Rottamazione ter

C’è ancora tempo fino al 30 aprile 2019 per aderire alla rottamazione ter che permetterà di definire le cartelle affidate all’agente della riscossione dal primo gennaio 2000 al 31-12-2017. La domanda può essere presentata on line con “Fai DA te”, l’applicazione dell’agenzia Entrate riscossione.

Chi intende aderire potrà farlo pagando gli importi dovuti senza sanzioni e interessi di mora. Per le multe stradali non saranno dovute neanche le maggiorazioni previste per legge.

Chi ha già aderito alla rottamazione bis ed è in regola con il pagamento delle rate previste sino al 7 dicembre verrà ammesso in modo automatico alla nuova rottamazione senza presentare una nuova richiesta di adesione.

Chi invece ha aderito ma non è riuscito a pagare le rate potrà presentare la richiesta di Definizione agevolata 2018 (rottamazione ter) entro il 30 aprile.

La domanda può essere presentata anche da un cellulare con il servizio fai-da-te messo a disposizione da Agenzia Entrate, ma è necessario avere a portata di mano l’elenco delle cartelle e degli avvisi di pagamento.

Dopo aver compilato tutti i campi del form online riceverai una prima email da convalidare entro le 72 ore successive.

I Segreti del Successo

1.Umiltà e disponibilità ad imparare

Cosa significa “Umiltà”? È una parola che può suonare strana.

Ci sono tante persone che pensano di non aver più nulla da imparare ma nessuno di noi può dire di sapere tutto.

Quanto più ci rendiamo conto di questo, tanto più possiamo assorbire dal mondo.

La capacità e la voglia di imparare spesso vengono associate a scuola, studio, lettura.

Molti vivono con angoscia la necessità di dover aprire un libro e mettersi a studiare e ancor di più quello di dover frequentare una scuola.

C’è una buona notizia però, si può imparare anche senza leggere, da un racconto di una persona cara, da un video o da un documentario, da un videocorso, da un affiancamento con una persona capace.

La disponibilità ad apprendere oggi può essere soddisfatta in mille modi, ciò che conta è solo la voglia di farlo.

Occorre entrare nell’ottica che abbiamo bisogno di imparare per arrivare dove vogliamo, per raggiungere l’obiettivo che ci siamo prefissati.

Essere umili è anche questo. Capire che possiamo imparare ogni giorno qualcosa e che dobbiamo farlo se vogliamo raggiungere un risultato.

Dobbiamo imparare dai nostri errori, dagli eventi spiacevoli, da un incontro, dalle parole degli altri. La consapevolezza di ciò che stiamo apprendendo ogni giorno ci fa sentire più forti e fiduciosi nel nostro cammino di vita.

Leggi tutto

Apprendistato: il contratto piu’ conveniente..

7 Buoni motivi per assumere un apprendista

Il contratto di apprendistato, prima dell’entrata in vigore della legge Biagi, era tra le tipologie contrattuali preferite dai datori di lavoro.
Oggi il ricorso all’apprendistato è molto meno comune.

Cosa è cambiato?
La nuova Legge ha trasferito le competenze alle Regioni che hanno legiferato a singhiozzo e senza omogeneità.

Il risultato? Una serie di norme pasticciate diverse di Regione in Regione che hanno fatto perdere interesse per questo contratto.

Il Jobs Act ha fatto un po’ di chiarezza
E’ quindi tempo di riconsiderarlo come una valida opportunità di rinnovamento, formazione di manodopera qualificata e risparmio per le imprese.
Facciamo una breve sintesi sui vantaggi dell’apprendistato.

Leggi tutto

Mettersi in proprio

Mettersi in proprio 

Finalmente hai preso la decisione della tua vita.

Metterti in proprio è un passo importante.

Per giorni e giorni hai pensato e ripensato ai rischi che potevi correre, lasciando l’idea di avere un lavoro da dipendente.

Alla fine hai deciso:  sei stanco dei soliti stage con   ipotetica  assunzione:  ti stanno facendo perdere la fiducia in te stesso.

Tu sei grande, intelligente, preparato sai che puoi farcela e vuoi intraprendere questa sfida.

Leggi tutto