Rottamazione ter

C’è ancora tempo fino al 30 aprile 2019 per aderire alla rottamazione ter che permetterà di definire le cartelle affidate all’agente della riscossione dal primo gennaio 2000 al 31-12-2017. La domanda può essere presentata on line con “Fai DA te”, l’applicazione dell’agenzia Entrate riscossione.

Chi intende aderire potrà farlo pagando gli importi dovuti senza sanzioni e interessi di mora. Per le multe stradali non saranno dovute neanche le maggiorazioni previste per legge.

Chi ha già aderito alla rottamazione bis ed è in regola con il pagamento delle rate previste sino al 7 dicembre verrà ammesso in modo automatico alla nuova rottamazione senza presentare una nuova richiesta di adesione.

Chi invece ha aderito ma non è riuscito a pagare le rate potrà presentare la richiesta di Definizione agevolata 2018 (rottamazione ter) entro il 30 aprile.

La domanda può essere presentata anche da un cellulare con il servizio fai-da-te messo a disposizione da Agenzia Entrate, ma è necessario avere a portata di mano l’elenco delle cartelle e degli avvisi di pagamento.

Dopo aver compilato tutti i campi del form online riceverai una prima email da convalidare entro le 72 ore successive.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *